Sei in: Home » Camera di Commercio Arezzo - CCIAA Arezzo

Assistenza Utenti Richieste Online URP - Ufficio Relazioni con il pubblico

Notizie

12/8/2016 Il sistema imprenditoriale aretino a metà anno : le imprese giovanili, femminili e straniere.

Il sistema imprenditoriale aretino a metà anno : le imprese giovanili, femminili e straniere.
“ I dati elaborati dal nostro Ufficio Studi – commenta il Segretario Generale dell'Ente Dott. Giuseppe Salvini - evidenziano un quadro composito per quanto concerne la demografia delle imprese straniere, femminili e giovanili. L'incidenza delle imprese straniere sul totale delle imprese aretine è in crescita (10,2 % contro il 9,9% dello scorso anno) sia pure su livelli inferiori a quelli della Toscana (12,8%). Rispetto alle altre province toscane, Arezzo si posiziona in una fascia intermedia fra i livelli massimi che caratterizzano le province di Prato (26,8%) e Firenze (15,2%) e quelli minimi di Siena (7,7%) e Grosseto (7,3%). Continua : Il sistema imprenditoriale aretino a metà anno : le imprese giovanili, femminili e straniere.

5/8/2016 Iscrizioni ancora aperte per il progetto "Crescere Imprenditori"

Iscrizioni ancora aperte per il progetto "Crescere Imprenditori"
"Crescere Imprenditori” è un'iniziativa promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per favorire la creazione e lo start-up di nuove imprese da parte di giovani NEET (soggetti che non stanno studiando e non sono impegnati in attività lavorative). L'attuazione è affidata a Unioncamere con il supporto formativo della Camera di Commercio di Arezzo Continua : Iscrizioni ancora aperte per il progetto "Crescere Imprenditori"

4/8/2016 Imprese: saldo positivo (+240 aziende) nel secondo trimestre 2016

Imprese: saldo positivo (+240 aziende) nel secondo trimestre 2016
Nel trimestre aprile-giugno 2016 si conferma vivace la voglia di fare imprese nella nostra provincia: nei tre mesi presi in esame si registrano infatti 581 nuove attività e 341 chiusure con un saldo positivo di 240 unità. Il bilancio è uno dei più positivi dall'inizio della crisi, in particolare migliore di quelli emersi negli ultimi anni: -16 nel 2013, +159 nel 2014 e +214 nel 2015. Al 30 giugno 2016 la consistenza delle sedi di impresa registrate in provincia di Arezzo è quindi di 38.060 unità, di cui 10.362 artigiane (-78 imprese nel primo semestre). Le localizzazioni di impresa operative (sedi + unità locali) nel territorio provinciale sono 45.577 , 88 unità in più rispetto all'inizio dell'anno. Continua : Imprese: saldo positivo (+240 aziende) nel secondo trimestre 2016

15/7/2016 Centri di raccolta RAEE in provincia di Arezzo: informazioni utili

Centri di raccolta RAEE in provincia di Arezzo: informazioni utili
Le TV, i cellulari, ma anche i frullatori, le lavatrici, le lampade, le console di videogiochi, gli apparecchi per aerosol ed in generale tutte le apparecchiature che per un corretto funzionamento dipendono da correnti elettriche, divengono rifiuti non solo quando non funzionano più correttamente ma anche quando l’utilizzatore intende disfarsene per sostituirli con un apparecchio nuovo. Questi rifiuti sono chiamati in gergo RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche o Elettroniche). I distributori devono assicurare, al momento della fornitura di una nuova apparecchiatura elettrica ed elettronica destinata ad un nucleo domestico, il ritiro gratuito, in ragione di uno contro uno, dell’apparecchiatura usata di tipo equivalente. I distributori hanno l’obbligo di informare i consumatori sulla gratuità del ritiro con modalità chiare e di immediata percezione. Continua : Centri di raccolta RAEE in provincia di Arezzo: informazioni utili

11/7/2016 Avviso Pubblico per la partecipazione a " L'Artigiano in Fiera" di Milano

Avviso Pubblico per la partecipazione a " L'Artigiano in Fiera" di Milano
Le aziende interessate a partecipare alla manifestazione "L'Artigiano in Fiera" che si svolgerà a Milano dal 3 all' 11 dicembre 2016. devono trasmettere in Camera di Commercio la scheda di adesione allegata entro il prossimo 15 settembre 2016. Continua : Avviso Pubblico per la partecipazione a " L'Artigiano in Fiera" di Milano

In Evidenza

Start-up innovative – dal 20 luglio è possibile costituire una srl senza il ricorso all'atto pubblico notarile.

Start-up innovative –  dal  20 luglio è possibile costituire una srl senza il ricorso all'atto pubblico notarile.
Dal 20 luglio 2016 è possibile costituire una start-up innovativa, ai sensi dell'art. 4, comma 10 bis, del D.L. 3/15 conv. in L. 33/15 mediante modello standard tipizzato approvato con DM 17 febbraio 2016 e semplice firma digitale: ciò in via facoltativa e alternativa rispetto alla modalità ordinaria dell'atto pubblico notarile. La stipula del contratto avviene attraverso l'utilizzo della piattaforma startup.registroimprese.it (http://startup.registroimprese.it) con sottoscrizione digitale di ciascuno dei soci partecipanti all'atto, nel caso di società pluripersonali, o dall'unico socio, nel caso di società unipersonale. Continua : Start-up innovative – dal 20 luglio è possibile costituire una srl senza il ricorso all'atto pubblico notarile.

Procedura per la notifica e per la consultazione degli atti di riscossione

Procedura per la notifica e per la consultazione degli atti di riscossione
Dal 1 giugno 2016 la notifica degli atti di riscossione destinati ad imprese individuali, società e professionisti iscritti in albi o elenchi avviene unicamente mediante posta elettronica certificata (PEC).La notifica della cartella di pagamento (denominata "atto") è eseguita all'indirizzo risultante dall'indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica (INI_PEC), tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico.Qualora l'invio della cartella all'indirizzo PEC del destinatario non sia andato a buon fine, oppure se la casella risulti satura anche dopo un secondo tentativo di notifica, l'Agente di Riscossione provvede alla notifica dell'atto mediante deposito telematico presso la Camera di Commercio competente per territorio e dà comunicazione al destinatario per mezzo raccomandata con avviso di ricevimento: a seguito di queste due azioni la notifica della cartella di intenderà perfezionata. Continua : Procedura per la notifica e per la consultazione degli atti di riscossione

Posticipazione ( per i contribuenti con studi di settore) al 6 luglio 2016 del termine per effettuare il versamento del diritto annuale

Posticipazione ( per i contribuenti con studi di settore)  al 6 luglio 2016 del termine per effettuare il versamento del diritto annuale
Con il D.P.C.M. Pubblicato nella GU n.139 del 18 giugno 2016 ( in allegato) viene posticipato al 6 luglio 2016 il termine per effettuare il versamento del diritto annuale, da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore. Dal 7 luglio e fino al 22 agosto 2016 i versamenti possono essere eseguiti con la maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento. Continua : Posticipazione ( per i contribuenti con studi di settore) al 6 luglio 2016 del termine per effettuare il versamento del diritto annuale

Ente Certificato ISO 9001/2000Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Arezzo - Via Spallanzani, 25 52100 AREZZO
Tel. +39 0575 3030 - Fax +39 0575 300 953 - PEC - C.F. 80001990516 - P.IVA 00855110516
Orario di apertura degli uffici al pubblico: dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 8,45 alle ore 12,45 - Martedì e Giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 17,00

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! | SamueleNet web agency