Menu Secondario

Servizi


Sezioni principali


Ricerca su infoimprese.it

Ricerca nel sito


Sei in: Home » Servizi » Servizio Polifunzionale di front office » News » PEC: non iscrivibile al Registro Imprese un indirizzo di Posta Elettronica Certificata relativo a pi? imprese

PEC: non iscrivibile al Registro Imprese un indirizzo di Posta Elettronica Certificata relativo a pi? imprese

PEC: non iscrivibile al Registro Imprese un indirizzo di Posta Elettronica Certificata relativo a pi? imprese

A differenza delle precedenti indicazioni operative fornite in materia dal MISE, con nota n. 120610 del 16/07/2013, all. 1, non ? pi? possibile iscrivere una medesima PEC su due distinte imprese .



?

E? quanto chiarito dal Ministero dello Sviluppo Economico nella Lettera-Circolare n. 77684 del 9 maggio 2014, emanata in risposta ad uno specifico quesito posto da una Camera di Commercio, che aveva ricevuto diverse segnalazioni da parte di alcune imprese relative all?iscrizione del proprio indirizzo PEC ? regolarmente registrato e utilizzato dalla stessa ? da parte di un?altra impresa.

E' opportuno evidenziare , tra l'altro, che tali casistiche sono rilevabili su tutto il territorio nazionale.

Quindi, per ogni impresa, sia essa individuale che societaria, deve essere iscritto, nel Registro delle Imprese, un indirizzo di PEC alla stessa esclusivamente riconducibile. Pertanto, nel caso in cui l?ufficio del Registro delle imprese rilevi, d?ufficio o su segnalazione di terzi, l?iscrizione di un indirizzo PEC, di cui sia titolare una determinata impresa, sulla posizione di un?altra o di pi? altre, ovvero, comunque, l?iscrizione sulla posizione di un?impresa di un indirizzo PEC che non sia ?proprio?, dovr? avviare la procedura di cancellazione del dato in questione ai sensi dell?art. 2191 C.C., previa intimazione, all?impresa interessata (o alle imprese interessate), a sostituire l?indirizzo registrato con un indirizzo di PEC ?proprio?. Alle imprese nei cui confronti sia eventualmente adottato il provvedimento di cancellazione d?ufficio dell?indirizzo di PEC, dovr? essere applicata: a) nel caso di societ?, la specifica sanzione della sospensione della domanda per tre mesi, in attesa che sia integrata con l?indirizzo di PEC (art. 16, comma 6-bis, del D.L. n. 185/2008, convertito dalla L. n. 2/2009); b) nel caso delle imprese individuali, la specifica sanzione della sospensione della domanda fino ad integrazione della domanda con l'indirizzo di posta elettronica certificata e comunque per quarantacinque giorni; trascorso tale periodo, la domanda si intende non presentata (art. 5, comma 2, secondo periodo, del D.L. n. 179/2012, convertito dalla L. n. 221/2012). La procedura da seguire sar? quella indicata dallo stesso Ministero dello Sviluppo Economico nel Parere del 29 agosto 2013, Prot. 141955.

  invia article

Files linkati a questo articolo
Nome file Tipo file visto
Scarica questo file 20140509-Circolare_77684_PEC-MSE[1].pdf
application/pdf 574

Ente Certificato ISO 9001/2000Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Arezzo - Via Spallanzani, 25 52100 AREZZO
Tel. +39 0575 3030 - Fax +39 0575 300 953 - PEC - C.F. 80001990516 - P.IVA 00855110516
Orario di apertura degli uffici al pubblico: dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 8,45 alle ore 12,45 - Martedì e Giovedì pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 16,00

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! | SamueleNet web agency